Approfondimenti

Volpi a Prato, dopo il presidio riprende il dialogo

Il presidio di sabato scorso davanti alla Provincia di Prato ha permesso di riprendere il dialogo con l’assessore Antonio Napolitano, che a un certo punto si è presentato e ha parlato con chi stava manifestando. Un gesto apprezzabile, il suo. Qui la cronaca del Tirreno.

20130713_121207L’assessore ha detto che aspettava di ricevere dai gruppi animalisti una proposta alternativa al piano di fucilazione delle cento volpi e gli è stato quindi ricordato che una bozza di proposta – da studiare con esperti e tecnici della Provincia – è stata inviata alla Provincia e pubblicata sui media, senza che nulla avvenisse. Un’incomprensione? Una distrazione non innocente?

In ogni caso l’incontro è servito a riprendere il ragionamento: la determina che autorizza l’uccisione di cento volpi, in deroga allo stop estivo alla caccia, è ancora ferma negli uffici e ci sarà nei prossimi giorni un nuovo incontro fra l’assessore e le associazioni.

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: