Anticipazioni

Anteprima 31/3/13 – La triste Pasqua degli animali, i Cattolici vegetariani, Battistini sul divieto di catene per i cani

Il periodo di Pasqua, per il mondo animale, è un’esplosione di violenza e di morte, a causa delle tradizioni alimentari – esasperate dal consumismo – che si accompagnano a questa festa religiosa. Domenica 31 marzo nella puntata numero 78 di Restiamo animali (in onda su Controradio alle 12, FM 93,6 e 98,8, streaming controradio.it) ne parleremo in più chiavi.

SONY DSC
Con la rubrica Visti da vicino racconteremo la storia di Lella, un’agnellina che un anno fa la nostra Valentina Reggioli sentì piangere in un prato, dov’era stata abbandonata dal gregge. Valentina provò a salvarla e ci racconta come andò.

Luigi Lombardi Vallauri, nella rubrica Sostiene Vallauri, ci ricorda l’origine religiosa dell’uccisione degli agnelli e parla anche dell’avvento di papa Francesco e di quel che potrebbe accadere in seno alla Chiesa nella sua visione del creato e degli animali non umani.
Sempre in chiave religiosa, avremo la testimonianza di Marilena Bogazzi, presidente dell’associazione Cattolici vegetariani, una minoranza etica che agisce all’interno della Chiesa.

davideChiuso il capitolo pasquale, avremo un’intervista con Davide Battistini, che commenterà la legge appena varata dalla Regione Emilia-Romagna e che ha recepito, almeno in parte, il divieto di tenere i cani alla catena, una richiesta sostenuta da Battistini con uno sciopero della fame durato oltre 40 giorni (e appoggiato da decine di altri attivisti con un digiuno a staffetta lanciato dalla redazione di Restiamo animali).

Per la rubrica di cucina Il pasto gentile, Sara Razzoli proporrà i pici al ragù, in versione ovviamente cruelty free: una ricetta da scoprire.

Le musiche di questa settimana comprendono brani firmati Higgy Pop, Lambchop, Dalla-De Gregori,  Trio Lescano e l’Agnus Dei di Barber.

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: