Segnalazioni

30/12/12 – La petizione per salvare le nutrie a Prato

Il Comitato animalista di Prato informa che la Provincia di Prato sta per attuare un
cosiddetto piano di abbattimento selettivo delle nutrie. I tecnici dell’ente dicono che il
numero di nutrie presenti sul territorio è eccessivo e che le tane scavate in prossimità dei
corsi d’acqua metterebbero a rischio la stabilità degli argini in caso di piena.

Sulle nutrie – è noto – si concentrano molte dicerie: si dice che siano veicolo di gravi
malattie, che scavino canali profondissimi, che attacchino le coltivazioni. La nutria è un
roditore originario del Sud America e fu introdotto in Italia negli anni Venti in
allevamenti finalizzati ad utilizzarne la pelliccia. Quando il mercato delle pellicce è
entrato in difficoltà, molti esemplari sono stati liberati e la nutria è entrata a far parte
della fauna selvatica.

Come riporta un accurato documento preparato dalla sezione fiorentina della Lav, la nutria è
un roditore dal carattere docile e in molti paesi, come gli Stati Uniti, è un animale da
compagnia. Scava cunicoli piuttosto brevi e superficiali ed non è affatto pacifico che siano
le sue tane a indebolire gli argini, minati piuttosto dalla rimozione della vegetazione e
degli arbusti spontanei. E nonostante le dicerie, non esistono casi documentati di malattie
trasmesse dalle nutrie agli esseri umani o agli animali domestici.

Gli animalisti pratesi hanno lanciato una petizione per chiedere al presidente della Provincia Lamberto Gestri di fermare il piano di abbattimento e di scegliere, se davvero necessario, tecniche alternative di contenimento, che sono facilmente accessibili e hanno effetti di lunga durata, fermo restando che la
protezione degli argini richiede soprattutto interventi di ingegneria naturalistica.

Annunci

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: