Approfondimenti, Speciale Estate

27/9/2012 – Marco Verdone e i diritti animali alla Gorgona

Marco Verdone, veterinario omeopata, da una ventina d’anni lavora nell’isola-carcere della Gorgona, dove i detenuti conducono un’azienda agricola e allevano animali. Nel corso del tempo Marco ha elaborato una Carta dei diritti degli animali e avviato una riflessione sulla condizione animale nella nostra società e in particolare in quel particolare microcosmo che è la Gorgona, un luogo dove gli umani sono sottoposti a una limitazione della propria libertà.

La Carta dei diritti afferma alcuni princìpi di fondo ma naturalmente non risolve la contraddizione fondamentale: gli animali allevati sono destinati al macello. Marco vorrebbe per loro una fine diversa, la possibilità di arrivare a una morte naturale, ma questa possibilità al momento non c’è, né alla Gorgona né in altri allevamenti. La stretta relazione fra gli animali e i detenuti, la condizione di non libertà che gli uni e gli altri soffrono, il rapporto con la società esterna sono tutti aspetti che fanno del caso di Gorgona una grande occasione di rfilessione sulla questione animale.

“Ogni specie di libertà” è il libro di Marco Verdone, pubblicato dall’editore Altreconomia, che lo presenta così.

Annunci

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: