Approfondimenti, Speciale Estate

23/8/2012 – Raccolta di firme europea contro la direttiva sulla vivisezione

Sta partendo un’importante iniziativa di respiro europeo: una raccolta di firme, nei 27 paesi dell’Unione, per abrogare la direttiva europea sulla vivisezione (la direttiva 2010/63/UE detta “per la protezione degli animali utilizzati a scopi scientifici”) e proporne una alternativa  finalizzata al definitivo superamento della sperimentazione animale.

La nuova direttiva dovrebbe rendere obbligatorio per la ricerca biomedica e tossicologica l’utilizzo di dati specifici per la specie umana in luogo dei dati ottenuti su animali. La raccolta di firme è possibile grazie alla nuova normativa sull’iniziativa popolare a livello europeo: serve un milione di firme entro il 30 aprile 2013. Tutte le informazioni sulle modalità di raccolta sono sul sito http://www.stopvivisection.eu
Con questo nuovo strumento la Commissione Europea è obbligata ad analizzare le richieste dei cittadini entro tre mesi dal deposito delle firme necessarie, organizzando un’audizione pubblica del comitato organizzatore e predisponendo in seguito una comunicazione in cui spiega in che maniera intende intervenire.

Annunci

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Un pensiero su “23/8/2012 – Raccolta di firme europea contro la direttiva sulla vivisezione

  1. c’è da vergognarsi e poi agire!!

    Pubblicato da DE MARTINI NELLA | 27 agosto 2012, 23:17

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: