Approfondimenti, Il pasto gentile

20/05/12 – Il pasto gentile: Colazione vegana

Un suggerimento per una colazione primaverile gustosa e leggera.
Tutti gli ingredienti si trovano facilmente, anche nella grande distribuzione.
Ho usato la farina di farro per rompere dipendenza del grano, lo zafferano che aiuta
l’attività epatica e la cannella per favorire i processi digestivi.
Il latte di riso poiché è dolce e mi permette di usare meno zucchero.

Biscotti cannella e zafferano
Ingredienti:
300gr di farina di farro
60-70 gr di zucchero di canna
120gr di latte di riso
70 gr di olio di semi di girasole
1 bustina di zafferano
1 cucchiaino di cannella
3/4 di una bustina di lievito per dolci
Mandorle

Preparazione:
Se lo zucchero è troppo granuloso tritatelo pochi secondi nel mixer.
Scaldate un po’ di latte di riso dove scioglierete lo zafferano.
In una ciotola mettere gli ingredienti solidi e aggiungete il latte e l’olio.
Impastare fino a che non diventi un composto omogeneo, elastico e un po’ appiccicoso.
A questo punto mettiamo la frolla Vegan in frigo per una ventina di minuti.
Successivamente scaldiamo il forno in modalità ventilata a 180º e iniziamo a stirare
l’impasto e con una formella ritagliamo i biscotti che verranno adagiati nella teglia su cui
abbiamo steso della carta forno.
Infine incastoniamo mezza mandorla in ogni biscotto e inseriamo i nostri dolcetti nel forno
ben caldo per 15-20 minuti circa.
Quando il colore vi convince, spegnete e fateli freddare.

 

Ricetta cappuccino “cruelty free”,

ingredienti per un cappuccino:

mezza tazza di latte di soya,
caffè oppure orzo a piacere.

Procedimento:

Preparare il caffè o l’orzo e versarlo nella tazza da cappuccino.
Scaldare in un pentolino il latte di soya, deve essere caldo ma non bollente (per i più precisi circa 70 gradi…).
Il latte di soya essendo ricco di lecitina riece a incamerare molto bene l’aria e può essere facilmente “montato” a vapore (come il classico cappuccino da bar) altrimenti con un montalatte manuale a stantuffo, con un frullino elettrico o con un frullatore a immersione.
Versare il latte e la sua meravigliosa e compattissima schiuma di soia nella tazza, sopra al caffè, e servire così com’è o con una spolveratina di cacao o cannella.

Lasciatevi ispirare da queste foto!

Advertisements

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: