Puntate

Puntata dell’8 aprile 2012

E’ la domenica di Pasqua, ma “Restiamo Animali” non si ferma nemmeno durante le festività. La puntata di oggi è dedicata a Red Canzian, bassista e voce dei Pooh. Red Canziàn è vegano. Dopo 15 anni senza carne (l’ultima bistecca è stata una chianina a Firenze, ospite di Franco Zeffirelli, che non ha digerito) da tre anni non mangia più nemmeno i derivati.
Dice che è stata una crescita interiore, frutto dell’attenzione crescente verso le cose che lo circondano. Era un pescatore provetto, e possiede ancora 30 canne da pesca, ma non sopporta più l’idea di divertirsi bucando la bocca a un essere vivente. Non sopporta sapere che al mondo sono rinchiusi 15 miliardi di animali a scopo alimentare a fronte di una popolazione di 7 miliardi di persone.
E’ convinto che l’uomo, con un intestino lungo 9 metri e senza canini sviluppati, non sia adatto ad alimentarsi di carne,  e, interrogato sulle difficoltà che incontra dice: “Mi creda, fa stare così bene sapere di non costare la vita a nessuno“. Grandissimo Red!

Red Canzian è stato intervistato lo scorso anno da Lorenzo Guadagnucci per QN nella rubrica Cultura e Società. (Qui la prima parte e la seconda parte). Inoltre, con il “nostro” Luigi Lombardi Vallauri hapartecipato il 6 aprile a “Le invasioni barbariche” su La7 per un dibattito sul consumo di carne di agnello per pasqua. Lo streaming della puntata si trova sul sito di La7.

La scorsa settimana a Milano si è svolta la fiera Fà la cosa giusta e noi della redazione di Restiamo Animali siamo andati a dare un’occhiata con sguardo antispecista. Abbiamo scoperto che nel tempio del consumo critico d’italia per quanto riguarda l’alimentazione sembra di fare un tuffo nel passato: ci sono sicuramente piatti vegani sia della tradizione italiana che nuovi, ma nel complesso c’è ancora molto da imparare e non c’è consapevolezza della necessità di cambiare il rapporto uomo/animale per una vera alternativa nonviolenta. Però qualcosa di innovativo l’abbiamo visto. Ad esempio un catering vegetariano nato all’interno dell’ex ospedale psichiatrico Pini di Milano. Ne abbiamo parlato con Alessandra Durante della cooperativa Aromi a tutto campo. Girando tra gli stand abbiamo poi scoperto un ristorante (vegano) speciale: Mudra. Il gestore, Marco, vuole portare questo tipo di alimentazione a chi non la conosce. Abbiamo poi intervistato le persone in coda allo stand del Muscolo di Grano, alternativa alla carne totalmente cruelty free, trovando molti curiosi ma, desolantemente pochi vegetariani/vegani. Abbiamo infine incontrato le scarpe vegan di Camminaleggero e il marchio di abbigliamento “Randagio” che finanzia due canili.

Siamo poi tornati all’Ippoasi per parlare nuovamente di cavalli, dopo il successo della nostra puntata sull’Italian Horse Protection. Abbiamo conosciuto Oliver, un cavallo da corsa trottatore, che fin da piccolo aveva un carattere molto deciso e forte. Per questo è stato frustato e addirittura legato con una catena ad un trattore, ma senza successo: Oliver non voleva correre. La sua fine sarebbe stata quella di tutti gli altri cavalli come lui che si oppongono allo sfruttamento e al dominio. Per fortuna però ha incontrato Christian e non si sono mai più separati. Oliver ha insegnato a Christian cosa c’è dietro le corse ippiche e in fondo se esiste l’Ippoasi, un posto dove i cavalli vivono liberi, senza costrizioni e senza ferri ai piedi è anche merito suo.

La rubrica “Perle agli umani” è oggi dedicata ai neo vegetariani, che apprezzeranno il libro “Vegetariani e allora?” di Gabriella Crema e Viviana Ribezzo, edizioni Cosmopolis.

Nella rubrica “Il pasto gentile” Giuseppe ci darà qualche consiglio per riempire i panini (vegani) per la gita fuori porta di pasquetta con deliziose frittatine di farina di ceci.

Non puù macare anche in questa puntata la rubrica del professor Luigi Lombardi Vallauri, con una riflessione filosofica sulla Pasqua.

Infine la musica con la nostra playlist per riascoltare le canzoni andate in onda nella puntata.

Appuntamento con la prossima puntata di Restiamo Animali, domenica 15 marzo alle 12 sulle frequenze di Controradio e in streaming sul sito: www.controradio.it

Annunci

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: