Puntate

Puntata del 4 marzo 2012

La prima puntata di Restiamo Animali è dedicata a Pitagora, grande filosofo, matematico e pensatore del VI secolo a.C. Lo troviamo già sui banchi delle elementari per il suo famoso teorema sui lati dei cateti e l’ipotenusa dei triangoli rettangoli, e poi più tardi lo incontriamo nuovamente nei libri di filosofia. Non tutti sanno però che Pitagora può essere considerato il capostipite dell’alimentazione non violenta. Scrive infatti Ovidio nelle Metamorfosi: “Per primo si scagliò contro l’abitudine di cibarsi di animali, per primo lasciò uscire dalla sua dotta bocca parole come le seguenti […]:  «Smettetela, uomini, di profanare i vostri corpi con cibi empi! Ci sono le messi, ci sono alberi stracarichi di frutti, ci sono turgidi grappoli d’uva sulle viti! Ci sono erbe dolci e tenere […]. La terra nella sua generosità vi propone in abbondanza blandi cibi e vi offre banchetti senza stragi e sangue […]. Che enorme delitto è ingurgitare viscere altrui nelle proprie, far ingrassare il proprio corpo ingordo a spese di altri corpi, e vivere, noi animali, della morte di altri animali! Ti par possibile che tra tanto ben di dio che produce la terra, ottima tra le madri, a te non piaccia masticare altro coi tuoi denti crudeli che carne ferita, riportando in voga le abitudini dei Ciclopi?”

Dall’antichità pitagorica torniamo ai giorni nostri, ospiti a Marina di Pisa della Fattoria della Pace Ippoasi, per conoscere i due maiali Gorgo e Peppa. Le loro foto, la loro storia e un video sono tra gli approfondimenti della rubrica “Visti da vicino”.

Maiali protagonisti anche della rubrica “Perle agli umani”, con la presentazione del libro “Il maiale che cantava alla luna, la vita emotiva degli animali da fattoria“. Per saperne di più basta visitare la pagina degli approfondimenti.

L’attualità più stringente fa capolino dalle frequenze di Controradio nella rubrica “AnimalHouse” con la campagna per la chiusura di Green Hill, l’azienda di Montichiari (in Lombardia) dove vengono allevati cani beagle per la vivisezione. Oggi l’obiettivo della chiusura di Green Hill sembra a portata di mano, anche grazie all’operato del Coordinamento Fermare Green Hill.

A pancia piena si ragiona meglio, e cosa c’è più buono di un dolce al cioccolato? Solo una torta cioccolato e pistacchi! Chi vuole provare a realizzarlo, ovviamente senza l’uso di ingredienti derivanti dallo sfruttamento di animali, può seguire la ricetta.

Dopo aver mangiato una fetta di torta “cruelty free”, sentendoci leggeri nella pancia ma soprattutto nella coscienza, si scopre che il filosofo del diritto Luigi Lombardi Vallauri, fra i primi in Italia a occuparsi dei diritti degli animali, deve ringraziare alcune sue studentesse per averlo spinto a riflettere su questi temi. Come sempre, dietro ad un grande uomo c’è (almeno) una grande donna…

Parliamo infine di musica: la colonna sonora della puntata sono canzoni di musicisti vegani o dedicate agli animali, come si può scoprire ascoltando, o ri-ascoltando, la nostra playlist.

Appuntamento con la prossima puntata di Restiamo Animali, domenica 11 marzo alle 12 sulle frequenze di Controradio e in streaming sul sito www.controradio.it

Se vuoi riascoltare la puntata del 4 marzo scarica il podcast

Advertisements

Informazioni su Restiamo Animali

Trasmissione su Controradio, in onda dal 4 marzo 2012

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: